giovedì 17 marzo 2011

Arista in crosta




Ingredienti per 4 persone



500 gr di arista disossata
verza
1 rotolo pasta sfoglia
2 carote
2 cipolle
mezzo bicchiere di vino bianco
olio, aglio, pepe, sale e salvia


Prepare l'arista preferibilmente il giorno prima con gli odori. Se non si ha tempo insaporirla qualche ora prima di cucinarla.
Fare dei piccoli buchi nella carne in cui infilare uno spicchio d'aglio con la salvia (da noi si usa il termine pillottare). Pepare e salare a piacere.
Tagliare le carote e le cipolle e disporle nella teglia intorno all'arista. Aggiungere mezzo bicchiere di acqua e/o di vino bianco e olio.
Mettere in forno a 160 per una ventina di minuti.
Nel frattempo sbollentare le foglie di verza (quelle più grandi) in un po' di acqua salata. Scolarle e lasciarle ad asciugare per fargli perdere l'acqua di cottura.
Togliere l'arista dal forno, lasciarla intiepidire e avvolgerla nelle foglie di verza sbollentate. Srotolare la pasta sfoglia e avvolgere di nuovo la carne con la pasta.
Lasciare in forno per altri 20 minuti, fino a quando la crosta non diventa dorata.
La verza fa in modo che la carne rimanga morbida e non si asciughi troppo. Inoltre Insieme alle carote e alle cipolle cotte insieme crea un ottimo contorno.
Davvero da provare!

1 commento:

luigina ha detto...

L' ho fatta e mi è venuta buonissima. Grazie pepeinzucca